P, la mia adolescenza trans di Fumettibrutti e la disforia di genere

Primo articolo del nuovo anno e non potrebbe esserci esordio migliore. Oggi parlerò della prima graphic novel mai letta ovvero P, la mia adolescenza trans della fumettista Josephine Yole Signorelli aka Fumettibrutti. Parlare di questa graphic novel non è facile sia perché le tavole sono molto esplicite tanto che non posso, a malincuore, allegarle all’articoloContinua a leggere “P, la mia adolescenza trans di Fumettibrutti e la disforia di genere”

Nuove terminologie, espressioni facciali e autismo

Nello scorso articolo ho analizzato minuziosamente il personaggio di Elsa di Frozen e come questa può avvicinare i bambini alla mia condizione. Da qui nasce l’idea per quello che cercherò di spiegare oggi ovvero come i cartoni animati aiutano i bambini autistici a decodificare le espressioni facciali, capirle e imitarle. Ma, prima di parlare diContinua a leggere “Nuove terminologie, espressioni facciali e autismo”

Riflessioni per venirci incontro il più possibile

Siccome tengo a questo piccolo spazio, mi voglio impegnare a tenerlo vivo nonostante il periodo di esami universitari. Per analizzare i vari punti della diagnosi ci vuole tempo, oltre al fatto che devo trovare il modo giusto per parlarne senza lasciarmi andare a sconclusionati flussi di coscienza che rischiano di non far arrivare il messaggioContinua a leggere “Riflessioni per venirci incontro il più possibile”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito