2 aprile 2021: Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo. Parliamo di simbologia e rappresentazione negli spot.

Se il 18 febbraio 2021 è stata la Giornata Mondiale della (Ex) Sindrome di Asperger, oggi, 2 aprile 2021, è la Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’autismo. L’articolo che vi presento ce l’ho in mente da quando ho aperto il blog e tratterà due temi specifici: la simbologia usata per rappresentare l’Autismo e come veniamo rappresentatiContinua a leggere “2 aprile 2021: Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo. Parliamo di simbologia e rappresentazione negli spot.”

Vi racconto una storia

Questo sarà un articolo particolarmente sentito e complicato da scrivere per una giornata molto importante nella sensibilizzazione verso la mia condizione, 18 febbraio 2021, Giornata Mondiale della Sindrome di Asperger. Oggi vorrei raccontarvi una storia per trattare alcuni argomenti come bullismo, diagnosi tardiva, camaleontismo e masking. Questa è la storia di una bambina. Una bambinaContinua a leggere “Vi racconto una storia”

Raccontare l’autismo attraverso la stand up comedy: Hannah Gadsby

Tornano gli articoli “fuori programma ma non troppo” dato che ora inizia la sessione invernale e per scrivere la recensione della graphic novel P, la mia adolescenza trans di Fumettibrutti voglio prima fare delle ricerche sulla terminologia per aggiungerla alla recensione visto che non posso dire molto essendo la sua autobiografia. Oggi volevo parlarvi diContinua a leggere “Raccontare l’autismo attraverso la stand up comedy: Hannah Gadsby”

Sfatiamo falsi miti: Plusdotazione, genialità e prodigio vs attitudine e memoria nell’autismo

Ecco un altro bell’articolo che molto probabilmente supererà il record di quello sulla sensorialità nell’Autismo, che, secondo il conteggio delle parole, ne ha millecentocinquatasette. Grazie a Wattpad per questo dato :’). I punti che voglio approfondire per sfatare il falso mito dell’autistico genio nella scienza sono almeno quattro: spiegare la definizione di Alto Potenziale CognitivoContinua a leggere “Sfatiamo falsi miti: Plusdotazione, genialità e prodigio vs attitudine e memoria nell’autismo”

Di routine, confort zone e cambiamenti improvvisi

In questi giorni sento una grande necessità di trattare questo argomento che ho già introdotto in un altro articolo ovvero la routine e la sua importanza per l’equilibrio della persona autistica. E’ un momento in cui lo sento come un argomento particolarmente sensibile, più di quanto non lo sarebbe già di per sé in generale.Continua a leggere “Di routine, confort zone e cambiamenti improvvisi”

Eccentrico

Oggi continuo la rubrica Le esperienze degli altri con la presentazione di Eccentrico, Autismo e Asperger in un saggio autobiografico di Fabrizio Acanfora. Il titolo è autoesplicativo: in questo saggio Fabrizio racconta la sua storia come aveva fatto Andrea in I- Asperger. La storia di una diagnosi tardiva e di tutte le difficoltà incontrate nellaContinua a leggere “Eccentrico”

Nuovi inizi assai particolari

In questo articolo parlerò delle mie impressioni sull’inizio del nuovo anno accademico e la fine dello scorso. E’ una preparazione per un tema abbastanza importante riguardo all’autismo ovvero routine, abitudine e schemi. Ho iniziato la magistrale e fino a inizio marzo ho potuto frequentare le lezioni in presenza. A me Firenze piace molto come cittàContinua a leggere “Nuovi inizi assai particolari”

Un mondo di stimoli e la difficoltà a viverli

Un argomento per niente semplice che tocca tanti aspetti ma è inevitabile trattarlo parlando di Autismo e difficoltà quotidiane. Per aiutarmi e aiutarvi mi affido a questi tre video che potrebbero rendere meno ostica la comprensione senza banalizzare l’argomento. Per partire dalla base cito questo video: Il primo punto riguarda la definizione di propriocezione eContinua a leggere “Un mondo di stimoli e la difficoltà a viverli”

Autismo risponde

Continuiamo la rubrica Le esperienze degli altri iniziata con lo scorso articolo presentando una rubrica del Canale Youtube Neuro Peculiar chiamata l’Autismo risponde. Sono ventuno domande rivolte a persone autistiche per raccontare la loro esperienza circa la diagnosi e i vari aspetti. La seconda stagione ha otto episodi. E’ una iniziativa nata in una giornataContinua a leggere “Autismo risponde”

Riflessioni per venirci incontro il più possibile

Siccome tengo a questo piccolo spazio, mi voglio impegnare a tenerlo vivo nonostante il periodo di esami universitari. Per analizzare i vari punti della diagnosi ci vuole tempo, oltre al fatto che devo trovare il modo giusto per parlarne senza lasciarmi andare a sconclusionati flussi di coscienza che rischiano di non far arrivare il messaggioContinua a leggere “Riflessioni per venirci incontro il più possibile”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito